Tumore alle ovaie, i 6 campanelli di allarme da non sottovalutare per prenderlo in tempo

Loading...

ll tumore dell’ovaio non dà sintomi nelle fasi iniziali. Per questo è difficile identificarlo per tempo ma non impossibile.  A tal fine è molto importante che ogni donna impari a riconoscere per tempo alcuni segnali che possono indicare il manifestarsi della malattia e rivolgersi al proprio medico.

I sintomi principali che le donne devono tenere presente in quanto possibili indicatori precoci della presenza di un cancro alle ovaie sono:

Loading...

gonfiore persistente dell’addome; fitte addominali; bisogno frequente di urinare; sensazione di sazietà anche a stomaco vuoto; perdite ematiche vaginali; mutamenti nelle abitudini intestinali

Si tratta di sintomi spesso sottovalutati in quanto comuni ad altre patologie minori. Tuttavia se questi sintomi non ci sono mai stati prima e compaiono costantemente ogni giorno per più di 12-15 giorni al mese e per più di due o tre mesi consecutivi, possono essere un segnale di avviso. In questo caso è consigliabile rivolgersi al ginecologo.

Vi riconoscete nei sintomi? Ricordate però che, pur essendo segnali di questa malattia, devono comunque essere diagnosticati da un professionista, proprio perché sono comuni anche ad altre patologie.

In presenza di fattori di rischio o di qualche altro motivo che vi induca a sospettare di soffrirne, sottoponetevi a dei controlli medici regolari a scopo preventivo.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.