Eitan, il bimbo di 5 anni unico sopravvissuto della tragedia della funivia: cauto ottismo

Loading...

Si aprono spiragli di cauto ottimismo sulle condizioni del piccolo Eitan, il bimbo di 5 anni unico sopravvissuto della tragedia della funivia Stresa-Mottarone. Il piccolo risponde alle cure, assicurano i medici dell’ospedale Regina Margherita di Torino, e nella giornata potrebbe essere iniziato il risveglio graduale dalla sedazione a cui è sottoposto dal giorno della tragedia.

Le risonanze magnetiche a cui il bambino è stato sottoposto nei giorni scorsi avrebbero escluso danni neurologici e con ogni probabilità, questo il dettaglio che più emoziona, a salvare la vita del piccole Eitan potrebbe essere stato l’abbraccio, istintivo e protettivo del padre, Amit Biran, al momento dello schianto.

Loading...

Intanto prosegue l’inchiesta per accertare le cause della strage. La Procura indaga per omicidio colposo plurimo, disastro colposo con messa in pericolo della sicurezza dei trasporti e lesioni gravissime.

Le condizioni del piccolo Eitan

Una raccolta fondi per sostenere il piccolo Eitan Biran, 5 anni, l’unico sopravvissuto alla strade della funivia Mottarone. Ad avviarla la Fondazione scuola ebraica di Milano, dove il papà di Eitan, Amit Biran, lavorava come insegnante.

Nel tragico incidente il bambino ha perso il papà, la mamma, il fratellino di 2 anni, Tom, ed i bisnonni materni, giunti in Italia proprio la scorsa domenica per trascorrere un po’ di tempo insieme ai loro nipotini. Dall’ospedale infantile Regina Margherita di Torino, dove il piccolo è ricoverato, si accende un cauto ottimismo. Al momento si escludono lesioni al cervello o al midollo spinale.

Nella giornata di oggi i medici inizieranno cautamente a ridurre la sedazione, per provare a risvegliarlo. La zia di Eitan, sorella di Amit, che lavora in Italia come medico, ha già annunciato che si occuperà lei di suo nipote, che nella tragedia di domenica ha perso tutta la sua famiglia. Sarebbe stato proprio l’abbraccio del suo papà, l’ultimo che ha potuto regalargli, a salvarlo da morte certa. Amit ha stretto a sé il suo bambino mentre la funivia si schiantava al suolo.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.