Il volto noto della Tv italiana: “E’ arrivato il momento di dirvi la verità, ho il cancro”

Loading...

Non è facile guardare dritto in faccia la telecamera e raccontare al pubblico, abituato a quel registro leggero e vivace di un programma calcistico, la propria lotta contro il cancro. Eppure Elisa Di Iorio lo ha fatto ed è pronta a raccontare e raccontare ancora, per tutte le donne che si trovano ad affrontare la sua stessa battaglia.

Giornalista, speaker di Nsl – emittente radiofonica romana – da diversi anni conduce su Gold Tv ‘Football Crazy’, un programma che per lei è una seconda famiglia. Venerdì sera, al termine della puntata, ha ‘rubato’ gli ultimi minuti per togliersi quel peso che si portava dentro da tempo: “In questi mesi, per quanto non sia stato semplicissimo, mi avete sempre visto qui a lavorare, sorridere e divertirmi, ma a ottobre mi hanno diagnosticato un cancro al seno.

Sto andando alla grande nel mio percorso, ma ci tenevo a dirlo perché voi fisicamente mi avete sempre visto così, ma io in realtà non sono proprio così. Ci tengo però a raccontarvelo – ha detto al suo pubblico, commossa – Per tutte quelle donne che vivono quello che sto vivendo io. Parliamo tanto di Covid, ma non è l’unica cosa che c’è. Ci sono tante altre cose, per questo vi dico che la prevenzione è fondamentale, soprattutto quando si è così giovani. Io se avessi aspettato avrei fatto un gravissimo errore”.

Loading...

L’invito di Elisa è anche quello di andare avanti e di guardarsi anche intorno, distogliendo lo sguardo fisso da questa pandemia: “Ci sono cose più importanti del Covid. Non è l’ultima puntata, avrei potuto aspettare a dirlo, ma volevo liberarmi di un peso anche con voi e soprattutto dare un messaggio positivo – ha proseguito commossa – Si può continuare a lavorare, a sorridere, ad essere se stessi senza farsi fermare. Se raccontare la mia storia può essere d’aiuto anche a una donna che sta vivendo quello che sto vivendo io, ho già vinto. Facendo comunicazione non posso che fare questo”.

In studio a fatica i colleghi di Elisa Di Iorio hanno trattenuto le lacrime davanti a quelle parole e al suo coraggio, mentre sullo schermo scorrevano le foto di lei senza capelli, le stesse pubblicate su Instagram qualche giorno prima, quando per la prima volta ha rivelato di avere il cancro. “La malattia quando arriva arriva. Non chiede permesso, non bussa alla porta, si presenta e basta e ti cambia la vita, o almeno ci prova” si legge nel post in cui ha raccontato il terribile giorno in cui ha ricevuto la diagnosi, lo scorso 26 ottobre, e quelli a seguire: “Tutto intorno a me sembrava correre veloce, mentre io ero immobile e impaurita. Alla soglia dei 31 anni, quando mi sentivo invincibile e con una pandemia mondiale in corso. Non proprio il momento ideale insomma.

Ci ho messo qualche giorno per metabolizzare, per scrollarmi di dosso tutte le paure ed iniziare a lottare”. E così è stato: “Una seconda operazione più un altro piccolo intervento. Poi la Chemioterapia, la cura ormonale, la caduta dei capelli e i vari effetti collaterali – ha spiegato ancora – Questo è quello che è successo a me, al mio compagno, alla mia famiglia e alle persone che mi vogliono bene e non mi hanno lasciata da sola neanche un attimo. Non pensate infatti che la malattia sia solo vostra, coinvolge tutti coloro che vi amano. Ora continuo ad affrontare il mio percorso, ma sono pronta a raccontare. Non perché io voglia dirvi quanto sia stata brava in questi mesi, ma per dirvi quanto sia importante non smettere mai di sorridere e non abbattersi davanti alle difficoltà”. Questo Elisa ce lo ha già insegnato in un paio di minuti.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.