Terribile tragedia nella scuola italiana: incastrato nel pozzetto

Loading...

Bloccato a testa in giù per delle ore, col busto incastrato nel pozzetto interrato della caldaia che stava riparando. Maurizio Massa, artigiano 50enne di Grizzana Morandi e titolare di un’azienda specializzata nella riparazione di caldaie, è morto dopo ore di stenti.

A ritrovarlo è stato il fratello, che ha subito allertato le forze dell’ordine nella speranza di salvarlo. L’uomo era impegnato nella riparazione di una caldaia in una scuola materna di Camugnano, nel Bolognese. Stava ispezionando una botte di gasolio interrata quando è scivolato in avanti col busto e, nel tentativo di raggiungere una manopola, è caduto nel pozzetto.

Loading...

Non è più riuscito a rimettersi in piedi fino al decesso. A dare l’allarme, non vedendolo rientrare dal lavoro, sono stati i familiari del 50enne. Lo hanno raggiunto nella scuola nella quale stava lavorando, nella speranza di avere sue notizie e accertare il motivo del ritardo.

Qui l’amara scoperta insieme alle forze dell’ordine: intorno alle 22.30, il fratello ha trovato il corpo del 50enne incastrato a testa in giù nel pozzetto. Sul posto sono accorsi i volontari del 118 che, intervenuti insieme ai vigili del fuoco, hanno solo potuto accertare il decesso dell’artigiano. Le cause della morte sono ancora da verificare:

potrebbe essere accaduto a causa di un problema respiratorio o a causa della posizione a testa in giù. Scivolando potrebbe anche aver battuto la testa, segnata da escoriazioni secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine. Sconvolta l’intera comunità che conosceva bene l’artigiano di 50 anni. L’uomo era solito effettuare lavori di manutenzione per diverse attività della zona.

Per tutti gli accertamenti del caso sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Vergato e i funzionari della medicina del lavoro dell’Ausl. La tragedia è ancora al vaglio delle forze dell’ordine: si cerca di appurare le dinamiche del fatto e le cause del decesso. L’uomo si era recato sul luogo di lavoro da solo intorno alle 19 di sera.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.