Mara Venier trasportara immediatamente in ospedale: le sue condizioni

Loading...

Come sta Mara Venier? Nella puntata del 21 novembre 2021 di “Domenica In”, la conduttrice si è infortunata durante un blocco pubblicitario. Una scivolata che le è costato un trauma distorsivo al piede sinistro più una brutta contusione alla fronte.

Dopo un blocco di improvvisazione con Pierpaolo Pretelli – è stato lui ad annunciare l’infortunio di Mara Venier – la conduttrice è rientrata in diretta e in un primo momento è parso che potesse farcela a proseguire, ma il dolore è stato troppo forte. La trasmissione è stata chiusa con 15 minuti di anticipo.

Loading...

Secondo quanto apprende Fanpage.it, la conduttrice è stata immediatamente trasportata in ospedale per un controllo medico. È stato un momento molto difficile ma che, al tempo stesso, ha dimostrato la grande professionalità e la disponibilità, la passione che Mara Venier mette da sempre nel suo lavoro.

Il racconto dell’infortunio
Quando Pierpaolo Pretelli, il concorrente di Tale e Quale Show, è rientrato in studio da solo, tutti hanno cominciato a chiedersi dove fosse Mara Venier. Ci ha pensato proprio il concorrente di Tale e Quale Show a rivelare l’accaduto.

Dopo un blocco di improvvisazione durato circa dieci minuti, Mara Venier rientra per tranquillizzare gli spettatori e il marito Nicola Carraro: “Sono caduta e voglio rassicurare soprattutto mio marito che in questo momento non è neanche in Italia. Ho preso una storta, sò caduta di faccia con gli occhiali. Io comunque non mollo. Mi dovete abbattere”. 

Dopo aver fatto entrare Memo Remigi, Mara Venier ha proseguito con la trasmissione nonostante l’evidente fasciatura al piede sinistro e il ghiaccio sulla fronte: “C’ho un bel bernoccolo”. Non è riuscita ad andare oltre dieci minuti e dopo l’ingresso di Giuseppe Zeno ha preferito salutare e lasciare anzitempo la trasmissione.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.