Una settimana dopo il funerale della moglie trova una foto sul suo cellulare

Loading...

L’incredibile storia d’amore della coppia John e Michelle, finita in maniera tragica ma non senza una sorpresa per il ragazzo: “Ero pietrificato”. ANIME GEMELLE SENZA SAPERLO. Si sono conosciuti al liceo, due ragazzini come tanti che durante l’adolescenza hanno trovato qualcosa in comune frequentandosi.

Ma non era amore, o meglio non ancora, le strade dei due si separarono una volta finita la scuola, mai avrebbero immaginato che era destinato ad essere anime gemelle. Dopo la semplice relazione avuta da John e Michelle, dopo alcuni anni per uno strano scherzo del destino i due si sono rincontrati, stavolta però la scintilla è scattata sul serio e si sono innamorati l’uno dell’altra.

Loading...

UN FULMINE A CIEL SERENO. Un amore vero, che però è stato messo subito a dura prova, a Michelle infatti è stato diagnosticato un tumore raro. Nonostante questo i due non si sono fatti prendere dalla disperazione, ed hanno deciso di sposarsi comunque prima di un delicato intervento sulla donna che forse avrebbe potuto salvarla .“Ci siamo sposati con il rito civile a pochi giorni dalla prima operazione.

Lo abbiamo fatto perché volevamo diventare marito e moglie e non sapevamo se Michelle sarebbe sopravvissuta al delicato intervento chirurgico” ha raccontato John. Sognava di raggiungere l’altare con un abito bianco Michelle, ma purtroppo non ce l’ha fatta: “Volevamo sposarci in chiesa, ma Michelle è morta due settimane prima del matrimonio. Mi dispiace di non averla vista camminare verso l’altare.

Aveva comprato uno stupendo abito da sposa, il suo sogno. In ospedale, ha raccontato quanto fosse bello il matrimonio, non voleva accettare la possibilità che lei non l’avrebbe mai vissuto”L’INCREDIBILE SORPRESA. Ma la storia non è finita, ad una settimana circa dalla morte della giovane donna John scopre qualcosa che lo lascia senza parole. Nel suo cellulare trova una foto dove indossava l’abito bianco che avrebbe potuto sfoggiare il giorno delle nozze.

“Sono rimasto stordito, piangevo per quella foto, il suo sorriso, la sua bellezza… In quel sorriso c’era tutta la determinazione di Michelle, il suo coraggio, il suo desiderio di farcela. Questa immagine è il più bel regalo che Michelle mi abbia fatto. Quando verrà il mio momento correrò di nuovo da lei, e sono sicuro di trovarla così, sorridente ad aspettarmi”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.