La Cina entra in Poste Italiane: Governo ci sta vendendo alla dittatura cinese

Loading...
https://platform.twitter.com/embed/index.html?creatorScreenName=stopcensura2020&dnt=true&embedId=twitter-widget-0&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1351819802755661825&lang=it&origin=https%3A%2F%2Fstopcensura.online%2Fla-cina-entra-in-poste-italiane-governo-ci-sta-vendendo-alla-dittatura-cinese%2F&theme=light&widgetsVersion=ed20a2b%3A1601588405575&width=550px

Poste Italiane e Cloud Seven Holding Limited hanno siglato un accordo quadro vincolante per il rafforzamento della partnership nel mercato dell’e-commerce tra l’Italia e la Cina. L’accordo quadro – spiega una nota – prevede l’acquisizione da parte di Poste Italiane del 51% del capitale votante di Sengi Express Limited (Sengi Express), società interamente posseduta da Cloud Seven Holding Limited con sede a Hong Kong. Sengi Express è una società leader nella creazione e nella gestione di soluzioni logistiche cross-border per i merchant dell’e-commerce cinese attivi sul mercato italiano, con un fatturato pro-forma di circa 80 milioni di euro nel 2020. Il closing dell’operazione è previsto entro la fine del primo trimestre del 2021Teleborsahttps://www.imolaoggi.it/2020/10/12/porto-taranto-ai-cinesi-annuncio-conte/embed/#?secret=1gMlD37Zu

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.