Giorgia Meloni contro il governo sul Dl Sicurezza: “Pazzi e cinici, farete guadagnare miliardi agli scafisti”

Loading...

In aula, il dibattito sul Dl sicurezza, il nuovo pacchetto di norme sull’immigrazione che il centrodestra ha ribattezzato la “legge pro-invasione”. E a prendere la parola è Giorgia Meloni, che contro il governo usa toni durissimi: “Voglio fare la mia parte in questo ostruzionismo che il centrodestra sta facendo per completare l’approvazione di questo decreto insicurezza, cioè della ennesima porcata con la quale questo governo cerca di far guadagnare miliardi di euro agli scafisti riempiendo l’Italia e non solo di immigrati clandestini”, picchia durissimo la leader di Fratelli d’Italia. E ancora, sottolinea come “la cronaca ha raccontato un’altra storia, e cioè che sui barconi, oltre al virus, correva anche il terrorismo islamico internazionale”, rimarca la Meloni. Infine, un collegamento con l’attualità, con le norme draconiane per l’emergenza-coronavirus durante le feste annunciate poco prima da Roberto Speranza: “Gli italiani sono costretti a non uscire dal proprio comune mentre i clandestini possono entrare liberamente nel nostro Paese. Maggioranza di pazzi cinici e irresponsabili, la storia vi giudicherà”, conclude la Meloni in un intervento memorbaile.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.