Giancarlo Magalli, l’annuncio improvviso gela gli italiani: “È scomparso”

Tutti conoscono in Italia il noto conduttore e autore televisivo Giancarlo Magalli. Si tratta di una delle personalità più famose della televisione italiana, molto conosciuto perchè ha presentato trasmissioni di assoluto successo come ad esempio “I fatti vostri”. Classe 1947, Magalli ha recitato anche alcuni ruoli in film come Nerone, Scherzi da prete e Liquirizia. Una personalità poliedrica e versatile che ancora oggi è molto amata dal grande pubblico.

Recentemente però sul suo conto si sono diffuse notizie che hanno seriamente preoccupato i fan. Come si sa le personalità famose come Magalli vengono costantemente seguita dalla pubblica opinione, ma come detto la preoccupazione sale ogni giorno di più. Vediamo quindi che cosa è accaduto al conduttore tanto da far andare in ansia i fan. 

Sparito dalla Rai

Secondo quanto si apprende dai giornali nazionali Magalli sembra essere sparito dalla Rai. Ormai da diversi mesi nei programmi della principale emittente televisiva italiana sembra non esserci traccia, per cui le persone si sono cominciate a chiedere che fine abbia fatto il notissimo conduttore e come mai non appare più sullo schermo.

Tra l’altro pare che egli sia senza un programma già dallo scorso dicembre quando terminò la sua avvenuta con il programma “Una parola di troppo”. Giancarlo è comparso anche in una puntata della tredicesima edizione del film Don Matteo, che interpretato un vescovo. Ma per Magalli potrebbero esserci ulteriori pessime notizie all’orizzonte.

Infatti sembra che per la stagione 2022-2023 che comincerà il prossimo autunno Magalli non abbia ancora assegnato un programma. Una situazione che logicamente comincia a tenere sulle spine i fan del conduttore, al momento quindi senza nessun contratto. Non ci resta quindi che attendere il corso degli eventi per scoprire quale ruolo andrà a ricoprire nella prossima stagione televisiva lo stesso Magalli. I fan continueranno a tenersi informati sulla sua situazione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.