«Forza Etna», Vauro alla frutta fa l’ultrà. E nella sua vignetta invoca la lava su Salvini

Loading...

Il solito Vauro, la solita vignetta: tutto livore più che ironia o satira come per mestiere – oltre che per deontologia – dovrebbe essere. E così, come sempre mosso dall’astio che lo anima irrefrenabilmente contro Matteo Salvini, in occasione della 3 giorni di Catania del leade leghista e del centrodestra unito, prova a sparare l’ultima bordata con l’ennesima vignetta di cattivo gusto. «»

Loading...

La vignetta di Vauro: l’ultimo esempio di spirito livoroso più che di satira

Una roba più da pessima tifoseria ultrà che da satira politica, l’ultima invettiva del vignettista rosso sul Fatto Quotidiano di oggi. Uno spazio in prima pagina, in cui il disegnatore disegna un Salvini che invoca l’Etna (e una sua possibile eruzione) sulla folla dei catanesi acclamanti il leader del Carroccio. La vignetta, neanche a dirlo, più che corredare gli scritti in evidenza, fa da supporto (e in questo caso sarebbe quasi meglio scrivere “supporter”) all’acrimonioso pezzo in prima del direttore del quotidiano, Marco Travaglio. Altro acrimonioso contributo contro il “nemico giurato di sempre”...

La vignetta di Vauro e l’editoriale di Travaglio: solo bordate di veleno spurio

L’udienza preliminare del processo a Matteo Salvini per il presunto sequestro di persona di 131 migranti a bordo della nave Gregoretti è in corso. E nel suo editoriale Travaglio torna a lanciare bordate contro il segretario della Lega, sostenendo – ironicamente – come l’ex titolare del Viminale sia riuscito a «buttarla in caciara». Difendendosi dagli attacchi della magistratura passando da “vittima”. E rispondendo al fuoco delle toghe a forze del centrodestra unite. Eccolo allora l’anello di congiunzione tra l’odiosa vignetta di Vauro e l’editoriale del direttore del Fatto: la presenza dei leader di centrodestra Meloni e Tajani. Solidali e lealmente al fianco di Salvini a Catania. Un dato che, nella fantasia distorta del vignettista, farebbe pronunciare proprio all’ex ministro un “forza Etn… ops”. C’è poco altro da aggiungere: l’attacco concentrico si commenta da sé…

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.