Matteo Salvini contro Conte: “Emendamento Lega bocciato, con una mano ci invita e con l’altra massacra gli imprenditori”

Loading...

La maggioranza respinge l’emendamento della Lega per far slittare le scadenze fiscali per le imprese. E Matteo Salvini lo annuncia subito su Twitter. “BOCCIATO”., in maiuscolo, con 4 punti esclamativi. Ma non c’è entusiasmo né gioia, solo amarezza e frustrazione politica.

L’emendamento della Lega indicava come “rinviare i saldi e acconti Irpef/Ires. Avremmo aiutato milioni di italiani che a luglio non possono pagare le tasse, ma il governo se ne frega”. Quindi l’affondo sul premier Giuseppe Conte e al “metodo” del suo governo: “Con una mano ci invita a Palazzo Chigi e con l’altra massacra gli imprenditori…”. Dopo gli Stati generali, stessa (brutta) musica.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.