Fondi di Maduro al M5S, il giornalista rilancia: “Ho altre carte che confermano”

Loading...


Marcos Garcia Rey, autore dello scoop del quotidiano spagnolo Abc, secondo cui nel 2010 il regime chavista con l’allora ministro Maduro fece arrivare 3,5 milioni di euro al M5S, non è intimorito dalle minacce di querele arrivate dal Venezuela e dal Movimento 5 Stelle e difende il suo lavoro, che si basa “su più fonti”. “E’ normale che le persone interessate dalle informazioni si difendano, ma io sono tranquillo – assicura il giornalista parlando con l’Adnkronos -. Il mio lavoro è verificato da più fonti e non ho mai pubblicato alcun articolo basato su notizie false“.

Loading...

Ieri sera, a Quarta Repubblica, nel corso di una conversazione telefonica che mostriamo nel video in basso dalla pagina “Liberi”, il giornalista ha annunciato di avere altre carte a supporto della sua denuncia sui fondi di Maduro.

Garcia Rey ha collaborato a otto inchieste con l’Icij, il Consorzio internazionale di giornalismo investigativo, tra cui quella sui Panama Papers. Fino a ieri veniva considerato un grande giornalista, oggi è già partita la campagna di delegittimazione. Con i soliti metodi da Prima Repubblica…

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.