Sondaggio Ghisleri, Giuseppe Conte bocciato da un italiano su due sulla ripresa

Loading...

Gli italiani iniziano ad essere stressati e con i conti in rosso e il governo rischia di essere sepolto da una valanga di richieste e istanze. L’indice di fiducia nei confronti di Giuseppe Conte è ancora al 43,4%, ma è in calo di 0,9 punti, mentre quello nel governo giallorosso è molto più basso: 34,2%, secondo lo studio di Euromedia Research. “Esiste la consapevolezza nell’elettorato italiano – commenta Alessandra Ghisleri su La Stampa – a tratti neppure malcelata, di una sottile linea di crisi, anche per una ragione elementare: essere all’altezza della situazione odierna significa fare alcune cose in maniera rapida e tempestiva. Le persone vivono nel presente e si sentono ignorate nelle loro individuali necessità. Oggi più che mai è comprensibile ai più che non ci siano risposte dirette ed efficaci rispetto alle promesse elencate nei diversi interventi mediatici e social di tutti i rappresentanti dell’esecutivo e delle istituzioni”.

Loading...

La conseguenza è che il 47,8% degli italiani boccia nettamente l’operato del governo in relazione all’emergenza coronavirus: praticamente uno su due. Però nessuno rimane escluso dal malcontento popolare, neanche i partiti di opposizione: il 61,2% non li promuove e chiede loro di far prevalere una linea di coesione costruttiva. Ma non solo la politica, gli italiani al momento non risparmiano né la Chiesa né la magistratura: entrambe travolte dagli scandali, la prima ha un indice di fiducia pari al 34,1% mentre la seconda è crollata al 26,4% (-12,3). 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.