Senegalese dà in escandescenze ed è subito incontro di boxe

Loading...

Per alcuni istanti i dintorni di piazza Diaz, nel centro di Savona, si sono trasformati in un ring con un improvvisato incontro di pugilato, forse meglio dire “thai boxe”, dopo che un senegalese ha dato in escandescenze per strada e un passante è intervenuto per fermarlo, senza fare troppi complimenti.

Sono volati calci e pugni e, bisogna dire, che il passante è riuscito tutto sommato a farsi valere nei confronti del giovane, che sembrava aver perso la testa. Le ragioni che hanno scatenato la furia dello straniero non si conoscono ancora. Tutto ha avuto inizio in prossimità di un passaggio pedonale.

Nel filmato amatoriale di un ragazzo che ha assistito alla scena, si nota il senegalese che grida più volte “vaffanculo” contro il conducente di un compattatore dell’Ata, l’azienda che si occupa del servizio di igiene urbana. Quest’ultimo resta impassibile all’interno del proprio mezzo, mentre un pedone, a dir il vero con molto coraggio, si avvicina al migrante e ne nasce subito un incontro di pugilato. Successivamente intervengono anche le Volanti della locale questura. Un poliziotto, nel tentativo di far entrare in auto il senegalese, viene aggredito con calci e pugni che lo feriscono a un occhio. Tutti e tre verranno portati in ospedale, con il migrante, soggetto già noto alle forze fell’ordine, che verrà ricoverato in psichiatria e denunciato per resistenza e lesioni.

Loading...

L’agente riporterà ferite guaribili in circa dieci giorni. Non è la prima volta che capita di assistere a scene di questo genere, sempre più numerose da un capo all’altro dell’Italia, con stranieri che perdono la testa e aggrediscono la gente per strada: quando va bene a mani nude, se non addirittura con armi “bianche”.

L’intervento del passante, che si trovava a passeggio con la figlia, è stato provvidenziale. Se infatti non avesse provato a contenere la furia del giovane, sicuramente il bilancio sarebbe stato peggiore. Nel filmato si vede anche un altro cittadino che entra nella scena del pestaggio. Un passante che sembra voler dividere le parti, senza tuttavia ottenere alcun risultato. Alla fine i due contendenti cadono a terra sul marciapiede e lì finisce il filmato. Poco dopo arriverà la polizia allertata dalla gente. I poliziotti riusciranno con non poca difficoltà a bloccare lo straniero, che ha continuato a inveire contro chiunque gli capitasse a tiro. Straniero dà in escandescenze ed è subito incontro di boxePubblica sul tuo sito

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.