Coronavirus, Luca Zaia sfida il governo: “Veneto pronto a riaprire il 27 aprile”

Accelera, Luca Zaia, il governatore del Veneto sempre un passo avanti rispetto al governo. Pronto a riaprire la regione, già dal 27 aprile, senza aspettare insomma il 4 maggio. “Ieri sera c’è stata una cabina di regia con il governo, alle tre avremo un incontro con tutti i governatori e piano piano capiremo l’indicazione definitiva del governo sulla riapertura. I nostri dati ci dicono che siamo in grado di affrontare l’apertura grazie alla risposta dei nostri cittadini, della nostra risposta sanitaria e dei risultati ottenuti”. E ancora, il leghista ha aggiunto: “Qualcuno si scandalizza quando dico che non c’è più lockdown, ma venite a vedere. È evidente, prima con i codici Ateco poi con le deroghe e il silenzio-assenso, che in Veneto è aperto almeno il 40% delle imprese, lo si vede dal traffico e dai parcheggi. Questo non vuol dire – ha proseguito – che il virus non ci sia e che si debba prendere sottogamba, ma con accorgimenti come la mascherina ci si mette tranquillamente in sicurezza”. Dunque, Zaia sottolinea: 27 aprile per la ripartenza. “Se dipendesse da noi…”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.