Alessandro Sallusti a L’aria che tira: “Italia-Europa, sento puzza di biscotto”

Loading...

Come finirà il Consiglio europeo chiamato a decidere sugli aiuti ai Paesi europei per il coronavirus? Una risposta, un poco inquietante, arriva da Alessandro Sallusti, in collegamento con L’aria che tira di Myrta Merlino in onda su La7. Il direttore de Il Giornale, per dire la sua, snocciola una metafora calcistica, quella del celeberrimo “biscotto”, ricordarsi Svezia-Danimarca. “L’Europa ha sbagliato tanto con noi, però non è che noi abbiamo sbagliato poco con l’Europa – premette Sallusti -. Non siamo il Paese più filoeuropeista e neanche il più furbo con l’Europa, le colpe andrebbero divise al 50 per cento. C’è aria di biscotto, non mi sembra una partita che si gioca davvero sul campo”, conclude sornione e allusivo il direttore. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.