Die Welt, Lega contro il M5s: “Quando Grillo a Strasburgo diceva di non dare soldi all’Italia perché vanno a finire alla mafia”

Loading...

A nulla sono servite le dure parole di Luigi Di Maio contro Die Welt dopo la frase: “Gli Italiani devono essere controllati… La mafia aspetta soltanto una nuova pioggia di soldi da Bruxelles”. Dal passato del Movimento 5 Stelle la Lega riesuma un video che smentisce la linea del ministro degli Esteri. Nel filmato si vede infatti Beppe Grillo che dalle poltrone di Strasburgo gridava: “Non date più finanziamenti all’Italia, perché vanno a finire alla mafia, alla ‘ndrangheta e alla camorra”. Insomma, chiosava il fondatore pentastellato “questi soldi scompaiono in tre regioni”. 

Loading...

Frasi che stridono con quanto detto oggi, giovedì 9 aprile, dall’ex guru Di Maio: “Vergognoso e inaccettabile – si è prodigato a dire -. Spero che il governo tedesco ne prenda le distanze. L’Italia piange oggi le vittime del coronavirus, ma ha pianto e piange le vittime della mafia. Non è per fare polemica ma non accetto che in questo momento si facciano considerazioni del genere”. Una contraddizione che ha indignato la Lega che ora accusa il M5s di essere come Die Welt.Lega – Salvini Premier✔@LegaSalvini

++ CLAMOROSO! 5 STELLE COME #DIEWELT: QUANDO GRILLO A STRASBURGO DICEVA: “NON DATE SOLDI ALL’ITALIA, VANNO A FINIRE ALLA MAFIA” ++

Video incorporato

104

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.