Forza Italia ammaina la bandiera dell’Europa? Il Pd insorge: “Luciana Lamorgese prenda provvedimenti”

Loading...

Il governo dalla parte dell’Europa. Nonostante la Bce e compagnia bella abbiano lasciato l’Italia al suo destino nell’emergenza coronavirus, c’è ancora chi si prodiga a difenderli. Succede in Abruzzo, dove Lorenzo Sospiri di Forza Italia ha ammainato la bandiera stellata dal Palazzo dell’Emiciclo, sede del Consiglio regionale abruzzese a L’Aquila. Un gesto che segue quello di tanti altri politici e che ha preso il via dopo la protesta del meloniano Fabio Rampelli. Nel video Sospiri commenta: “Quando l’Europa tornerà ad essere la Patria che abbiamo sognato per tutti i popoli, anche la sua bandiera in Consiglio regionale tornerà alla stessa altezza di quella Italiana”.

Loading...

E come poteva non mancare la polemica? Gli eurodeputati del Partito democratico hanno chiesto a Luciana Lamorgese di prendere provvedimenti severi contro chi “ha violato la legge”. “Serve serietà e responsabilità da parte di tutte le forze politiche” ha detto Brando Benifei, capodelegazione degli eurodeputati del Pd, A fargli eco anche il Movimento 5 Stelle: “Siamo di fronte ad un’opposizione irresponsabile che, in una fase di emergenza per il Paese, fa demagogia spicciola e senza alcun senso”, ha chiosato il deputato penstatellato Filippo Scerra. Il risultato? Sospiri non si pente di nulla, anzi: “Non la dovevo ammainare, dovevo proprio ripiegarla e lasciare solo il tricolore, ma diciamo che do speranza all’Europa di ritrovare se stessa e di aiutare i propri popoli a ripartire”. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.