Bergamo, coronavirus: 1.800 trentenni colpiti da polmonite

Loading...

Rallenta il contagio in Lombardia, l’ultima conferma in attesa dei bollettini è arrivata da Attilio Fontana. Ma da Bergamo, la città più colpita dal coronavirus, arrivano nuovi dati, terrificanti. Cifre che dimostrano quanto il Covid-19 non colpisca, affatto, soltanto gli anziani. Sono infatti almeno 1.800 a Bergamo i pazienti trentenni con polmonite causata da Covid-19. Un dato snocciolato dai medici della Federazione medici di famiglia (Fimmg) Lombardia. “La polmonite da Coronavirus evidentemente non colpisce solo in età più avanzata”, rimarca Paola Pedrini, segretaria Fimmg Lombardia. La quale sottolinea: “Qui a Bergamo siamo 600 medici di famiglia e ognuno di noi ha in osservazione almeno 3 trentenni malati di polmonite da Covid”. Cifre che parlano chiaro. Anzi, chiarissimo.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.