Coronavirus, follia della Francia: “Venite qui a sciare”, emergenza in Valle d’Aosta

Loading...

In Valle D’Aosta i conti non tornano in merito all’emergenza coronavirus. Nonostante per decreto siano chiusi tutti gli impianti sciistici in Italia, non mancano i turisti furbetti che risiedono a Courmayeur o in altre località valdostane che vanno in Francia pur di non terminare la vacanza. C’è da dire che vengono incentivati dagli albergatori francesi: “Nessun problema, venite pure a Chamonix”, è l’invito rivolto agli italiani, ben accetti nonostante il virus dilagante nel nostro territorio nazionale e anche in Francia, dove i casi sono in netto aumento. “Se a pochi chilometri di distanza le misure di contenimento sono differenti, mi chiedo quale possa essere l’efficacia ottimale delle nostre limitazioni”, parole di Stefano Aggravi, consigliere regionale della Lega, che si chiede se non sia il caso di “chiudere il tunnel del Monte Bianco al traffico turistico come hanno giustamente già chiesto gli albergatori di Courmayeur”. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.