Coronavirus, Vittorio Feltri: “Se arriva in Africa è la volta buona che l’Italia chiude i porti”

Loading...

La grande preoccupazione degli esperti è che, se il coronavirus dovesse arrivare in maniera massiccia in Africa, potrebbe aggravare in maniera esponenziale l’epidemia. Per Vittorio Feltri, però, “non tutti i mali vengono per nuocere”. Come scrive in un post su Twitter, se il coronavirus “dilaga in Africa, finalmente sarà possibile in Italia chiudere i porti per motivi sanitari”. Il tutto “senza scomodare il razzismo”, dato che se Matteo Salvini chiede a gran voce di prevenire il tutto sbarrando l’ingresso passa per razzista. E invece gli sbarchi continuano e non resta che sperare che il contagio effettivamente non sia arrivato ancora in Africa. La quale, tra l’altro, non ha neanche i mezzi per riconoscere il coronavirus, fatta eccezione per pochi centri specializzati. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.