Massacrata in casa da un ladro: muore una donna di 91 anni

Loading...

Sul corpo erano presenti evidenti segni di un’aggressione e il volto era tumefatto

Un’anziana donna è stata trovata priva di vita nel suo appartamento a Tolfa, comune al confine tra la provincia di Viterbo e quella di Roma, verso le 22:00 di ieri, venerdì 25 ottobre.

Loading...

Si tratta di Diva Compagnucci, 91 anni, il cui cadavere è stato trovato dai soccorritori del 118 di Viterbo nell’abitazione della 91enne in via Italia 35. Subito dopo la scoperta il personale paramedico ha allertato i carabinieri della stazione locale che immediatamente hanno iniziato le indagini, con i Ris alla ricerca di tracce che potessero indirizzare le forze dell’ordine verso la ricostruzione dei fatti e un movente. Al momento la pista da seguire sarebbe quella della rapina finita male e a seguito dell’ascolto dei parenti della donna le forze dell’ordine avrebbero individuato il possibile responsabile dell’omicidio; si tratta di un uomo che è stato interrogato nella caserma della Compagnia di Civitavecchia. Da una prima ricostruzione dei fatti l’uomo, forse in stato di alterazione alcolica, sarebbe entrato nell’abitazione dell’anziana in cerca di soldi ma non avendone trovati si sarebbe accanito sulla donna fino a ucciderla. Con lui forse ci sarebbe stato un complice.

La comunità del piccolo centro a 70 Km da Roma è sotto choc per la morte della donna, una maestra in pensione molto conosciuta nel paese.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.