Agrigento, tunisini minorenni minacciano e derubano i ragazzi

Loading...

Aggrediti, minacciati con un coltello e derubati. È questa la triste esperienza vissuta ieri sera da un gruppo di minorenni agrigentini che sono stati assaliti da tre tunisini loro coetanei.

I ragazzini si trovavano a passeggiare nella centralissima zona del viale della Vittoria di Agrigento.

Loading...

Una serata tranquilla, vicino al fine settimana, in un luogo frequentato non solo dai giovani ma anche dagli adulti. Erano le 23 circa quando i ragazzini si sono sentiti aggredire alle spalle: tra spintoni, calci e la minaccia di un coltello, hanno dovuto consegnare ai delinquenti i cellulari e i soldi che avevano in tasca.

Presi dalla paura i giovani hanno iniziato a gridare e chiedere aiuto ai passanti che li hanno soccorsi e chiamato i carabinieri. I militari hanno raccolto la testimonianza delle vittime diramando alle pattuglie in giro l’identikit dei delinquenti. Dopo le ricerche, i tre sono stati individuati all’interno di una comunità di accoglienza per minori dove erano ospiti.

Si tratta di tre quindicenni di nazionalità tunisina, ritrovati dai carabinieri ancora in possesso del coltello a serramanico, utilizzato per minacciare i loro coetanei e degli oggetti rubati poco prima. Il coltello è stato sequestrato, la refurtiva restituita ai piccoli proprietari e i tre tunisini denunciati a piede libero alla Procura per i minorenni di Palermo.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.