Brindisi, minaccia la ex moglie di morte: divieto di avvicinamento

Loading...

È stato disposto il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima per un uomo di 55 anni di Erchie, un Comune in provincia di Brindisi.

È accusato di aver molestato la ex moglie con minacce di morte e diffamazioni. Il provvedimento è stato preso dopo una querela presentata dalla donna per atti persecutori e violenza privata. L’uomo, ad agosto scorso, l’avrebbe minacciata per costringerla ad abbandonare la casa coniugale assegnatale con la sentenza di separazione. Da lì sono iniziate le indagini da parte degli investigatori fino al provvedimento preso dal giudice per le indagini preliminari del tribunale Brindisi nei confronti del 55enne del luogo.

Loading...

Meno di un mese fa un caso simile a Taranto. Un uomo di 48 anni è finito in manette per stalking per aver minacciato la ex moglie e i figli. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato per atti persecutori.

I militari sono giunti a casa della donna mentre i due erano al culmine di una lite scoppiata dopo l’ennesimo rifiuto da parte di lei di riallacciare i rapporti con l’ex marito.

Il 48enne è stato condotto in caserma e, al termine delle formalità di rito, è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari presso l’abitazione dei propri genitori.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.