Controlli a sorpresa in due scuole. Gli studenti lanciano la droga dalle finestre

Loading...

Blitz antidroga a sorpresa dei carabinieri in due istituti superiori di Cinisello Balsamo, in provincia di Milano.

Appena i militari della Compagnia di Sesto San Giovanni sono entrati, gli studenti hanno cercato immediatamente di liberarsi delle dosi di droga che avevano in classe. C’è stato chi ha lanciato la marijuana dalla finestra, chi ha provato a nasconderla nei muri, chi nei cestini e chi invece ha provato a metterla tra un corridoio e l’altro.

Loading...

Insomma, ogni posto è stato usato come nascondiglio, pur di non far trovare la roba ai carabinieri. Importanti saranno i filmati delle telecamere di sicurezza all’interno delle scuole per identificare i baby spacciatori. I militari hanno trovato in giardino, nelle aule e nei bagni circa una trentina di dosi. Nelle scorse ore i carabinieri hanno svolto una importante operazione nei comuni di Cinisello Balsamo e Sesto San Giovanni.

Undici le persone arrestate, sette per detenzione e spaccio di stupefacenti. Gli uomini dell’Arma, in collaborazione con il Nucleo Cinofili, hanno sequestrato in tutto poco meno di mezzo chilo di droga, quali cocaina, marijuana e hashish, oltre a seimila euro in contanti. Militari e Nas hanno infine multato per 4mila euro un bar e un’agenzia di scommesse dove è stato rinvenuto cibo scaduto.

Segui già la pagina di Milano de ilGiornale.it?

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.