Caserta, bulli sempre più giovani: 11enni aggrediscono coetanei

Loading...

L’episodio a cui stavolta si fa riferimento è avvenuto nella serata di ieri, intorno alle 20, ed in pieno centro cittadino.

Secondo quanto riferito dalla stampa locale, alcuni compagni di scuola, appena 11enni, stavano facendo una passeggiata prima di ritornare alle rispettive case per l’ora di cena, quando sono stati aggrediti. Ad un certo punto, infatti, i ragazzini si sono imbattuti in un gruppo di coetanei che, senza mostrare la minima esitazione, li ha circondati.

Loading...

Prima sono volati diversi insulti, poi il branco ha deciso di ricorrere alla violenza. Ad esser preso di mira un bambino di 11 anni, che è stato letteralmente tempestato di calci da un coetaneo che, esaltato dagli incitamenti del resto della banda, si è accanito sulla propria vittima. Caserta, bulli sempre più giovani: 11enni aggrediscono coetaneiPubblica sul tuo sito

Nel gruppo di ragazzini presi di mira si trovava, fra l’altro, anche una bambina. Dopo essersi allontanata dal luogo dell’aggressione, la piccola in lacrime è riuscita a telefonare alla madre, chiedendo disperatamente aiuto. Immediata la reazione della donna che, allarmata dal pianto della figlia, si è affrettata a raggiungere la zona segnalata per prestare soccorso ai bambini.

I membri della baby gang, tuttavia, devono avere compreso il pericolo, perché all’arrivo dell’adulta si erano già defilati. Non è ancora stato reso noto se i genitori dei piccoli aggrediti abbiano deciso di sporgere formale denuncia preso le autorità di Caserta.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.