I sindaci del M5S vogliono Salvini a processo. Ma per cosa?

loading...

La storia continua e il processo a Salvini si deve fare. Queste sono le parole di alcuni sindaci.
A far sentire la voce sono i sindaci grillini. Per loro il. vicepremier leghista deve andare a processo.

Leggiamo Il Giornale:

Uno strappo, quello contenuto nelle tre interviste rilasciate al Fatto Quotidiano, alla linea dettata da Luigi Di Maio che sin dall’inizio si è espresso contro la richiesta del tribunale dei ministri di mandare a processo Matteo Salvini.

“Io non dico agli altri che cosa fare – dice Virginia Raggi – posso dire però che io un processo l’ho affrontato a testa alta e sono stata assolta. Le responsabilità, anche quelle politiche, devono restare personali”. Anche Chiara Appendino ritiene “corretto che ad esprimersi nel merito siano i giudici nei diversi gradi di giudizio”, mentre per Filippo Nogarin “ci si difende nei processi e non dai processi”.

loading...

Lo strappo alle indicazioni di Di Maio arriva da tre città governate dal Movimento 5 Stelle: Roma, Torino e Livorno. I tre sindaci, indagati o imputati per atti politici, spiegano perché il partito dovrebbe opporsi all’immunità per Salvini. Lo strappo arriva proprio nel giorno in cui la base pentastellata è stata chiamata a esprimersi sul caso Diciotti.

loading...

Chi si tiene fuori da tutte queste polemiche è Di Maio. Almeno per il momento. Quindi com e qualche giorno fa il M5S sembra essere ancora diviso in due.

Fonte: ilgiornale

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.