Ischia, migliaia di gamberetti in spiaggia. I biologi: “Non mangiateli”

Loading...

Un fenomeno inusuale e misterioso ha fatto scattare l’allarme nell’isola napoletana di Ischia.

Questa mattina sul litorale sabbioso di San Montano, a Lacco Ameno, sono stati ritrovati migliaia di gamberetti, fuoriusciti dall’acqua e bloccati sul bagnasciuga.

La Guardia costiera, intervenuta su segnalazione di alcuni residenti, ha immediatamente avviato un’indagine, per capire il motivo dell’accaduto e ha invitato la popolazione ischitana a non raccogliere ma, soprattutto, a non mangiare i gamberetti spiaggiati.

Loading...

Sul litorale di Lacco Ameno sono giunti anche gli esperti biologi della stazione zoologica Anton Dohrn di Napoli, che hanno prelevato alcuni campioni per accertare le cause dello strano fenomeno, che, qualche tempo fa, si è verificato anche sulle coste cilene.

Sono attesi per i prossimi giorni i risultati delle analisi effettuati dalla stazione zoologica napoletana. “Allo stato attuale l’evento sembra circoscritto alla sola spiaggia di San Montano – ha dichiarato all’Ansa il tenente di vascello della Guardia costiera, Andrea Meloni – ma sono in corso verifiche al fine di accertare se il fenomeno sia presente anche su altri versanti dell’isola. Intanto, si raccomanda vivamente di evitare il prelievo degli stessi al fine di consumo umano, non essendo note le cause dell’avvenimento”.

il giornale.it


Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.