CROLLA IL PIL TEDESCO: DA +2% NEL 2018 E’ SCESO A +1,1% (ITALIA FA MEGLIO)

Loading...

Loading...

 

BERLINO – L’economia tedesca registra un calo dello 0,2% congiunturale del Pil nel terzo trimestre, del tutto avverso alle attese e contro il +0,5% del secondo trimestre. Su base annuale il Pil tedesco scende a +1,1% su base annuale per il 2018 contro il +2% di proiezione annuale dei precedenti tre mesi. Lo rileva l’agenzia federale di statistica Destatis. L’arretramento del Pil e’ in larga misura legato alla discesa dello 0,9% dell’export, mentre le importazioni salgono dell’1,3%.

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.