La Grecia sprofonda nel terrore: boom di violenze sessuali commesse dai migranti, ora è allarme nel Paese

Loading...

Loading...

 

E diciamolo una volta per tutte uscendo dagli schemi del politicamente corretto: gli immigrati, soprattutto gli africani islamici, per loro cultura, sono tutti potenziali stupratori e spesso si accaniscono pure sui bambini. Ora in Grecia è allarme violenze sessuali commesse dai migranti, soprattutto dentro i centri d’accoglienza. L’ultimo caso di un siriano che ha stuprato un bambino di tre anni ha messo in allarme persino il governo comunista, che continua a crollare nei sondaggi.

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.