India, pedofilo rapisce bimba al parco poi la violenta e la uccide a mattonate

Loading...

L’ha avvicinata in un parco giochi offrendole una barretta di cioccolato e dei dolci, poi l’ha rapita e l’ha stuprata.

Infine, l’ha uccisa con un mattone. Un orrore incidibile, avvenuto in India, in un sobborgo della città di Delhi. Qui la bambina di tre anni è sfuggita al controllo dei genitori, venendo adescata dal pedofilomostro, ora ricercato in tutto il Paese: si tratterebbe di un ragazzo di vent’anni.

Loading...

L’assassino, come scrive Tpi – citando fonti locali indiane –, avrebbe appunto utilizzato un mattone per togliere la vita alla fanciulla, sfondandole il cranio. Numerose, inoltre, le lesioni interne.

Disperati, i genitori hanno denunciato la scomparsa della figlioletta, rivolgendosi alle forze dell’ordine, ma le ricerche sono state putroppo inutili: l’indomani è stato rivenuto il corpo della bimba in un negozio abbandonato nei pressi del parco. Il killer ha provato a nascondere il cadavere in un sacco di plastica, ricoperto proprio da mattoni.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.