Cosenza, straniero aggredisce due bersaglieri

Loading...

Ancora violenze, ancora aggressioni che portano la firma di extracomunitari. Stavolta a farne le spese sono stati due militari del primo Reggimento Bersaglieri della caserma “Settino” di Cosenza, aggrediti da un uomo originario del Ghana.

L’extracomunitario, di 42 anni, avrebbe colpito i militari dopo essere andato improvvisamente in escandescenze. Per il momento non si hanno altre notizie sull’uomo né si conoscono i motivi che lo hanno spinto a scatenare la sua furia sui bersaglieri. Probabilmente, lo scontro è nato in seguito a un acceso diverbio. Gli inquirenti non escludono alcuna ipotesi.

Loading...

L’aggressione, secondo quanto accertato, sarebbe avvenuta nei pressi della caserma in cui prestano servizio i due militari, e sarebbe stata bloccata da una pattuglia di carabinieri prontamente arrivati sul posto.

Subito dopo, il ghanese è stato condotto nella sede del Comando provinciale dell’Arma dei carabinieri, dove presto sarà interrogato per cercare di capire le cause della violenza e decidere se sottoporlo a un provvedimento di fermo.

Nessuna grave conseguenza per i due militari rimasti feriti. Da quanto trapela, avrebbero riportato solo alcune contusioni in diverse parti del corpo. In seguito all’aggressione, i bersaglieri sono stati portati al pronto soccorso dell’ospedale “Annunziata” di Cosenza, dove i medici hanno avviato tutte le cure del caso.

il giornale.it
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.