Senegalese investe camionista e fugge: non aveva neanche la patente

Loading...

Rintracciato il senegalese di 32 anni che nella serata di martedì 19 novembre ha investito un camionista in via Agazzino, a Contra di Missaglia, in provincia di Lecco.

Non si era neanche fermato per soccorrerlo, forse anche per il fatto che il giovane, a bordo di un’utilitaria Citroen C2, non aveva la patente. L’uomo, secondo quanto riportato da Il Giorno, non avrebbe mai conseguito il permesso necessario per guidare il mezzo. Il povero camionista, Ian Noel Minter, un inglese di 60 anni, si trovava al momento del tragico impatto per strada. Era infatti sceso dal camion per chiedere delle informazioni.

Il senegalese è scappato senza fermarsi

L’investitore è quindi fuggito lasciando il ferito sull’asfalto, dopo averlo fatto volare per una quindicina di metri, sbalzandolo ai bordi della carreggiata. Difficile pensare che il 32enne non si sia accorto del violento impatto. Inoltre il senegalese svolge la professione di meccanico e, una volta sceso dall’auto, deve sicuramente aver capito cosa era accaduto dall’ammaccatura sulla macchina incidentata, che ha poi lasciato in un parcheggio. Anche se in quel momento sembra stesse piovendo a dirotto.

Loading...

Rintracciato grazie alle telecamere

I carabinieri della caserma di Casatenovo, con l’aiuto dei militari della compagnia di Merate e della Polizia locale di Missaglia, sono riusciti a rintracciare il fuggiasco grazie ai filmati delle telecamere di sicurezza presenti, che avevano immortalato la targa dell’utilitaria, risultata intestata a una donna. I racconti di alcuni testimoni presenti al momento dell’incidente sono stati fondamentali per ricostruire quanto avvenuto. Sono infatti stati loro ad allertare forze dell’ordine e 118. In poco tempo agenti e carabinieri sono riusciti a identificare il senegalese, residente nel paese. Sarà ora il giudice a decidere se denunciarlo per omissione di soccorso, lesioni stradali e guida senza patente, oppure arrestarlo direttamente.

Camionista in gravi condizioni

Il camionista ferito è stato immediatamente trasportato in elisoccorso all’ospedale Alessandro Manzoni di Lecco, dove è tutt’ora ricoverato nel reparto di Neurorianimazione. Secondo le ultime informazioni avrebbe riportato gravi traumi e la prognosi per il momento resta ancora riservata. Il 60enne lavora per una società tedesca. Al momento del tragico impatto era sceso dal camion per chiedere informazioni stradali. Non era sicuro di aver imboccato la strada giusta per raggiungere l’azienda vinicola dove era diretto. Poco dopo però è stato investito dal 32enne e sbalzato in aria per diversi metri, prima di ricadere sul terreno. Il consolato inglese a Milano ha contattato i familiari dell’uomo per avvertirli di quanto avvenuto.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.