Ora anche Fmi minaccia l’Italia, Lagarde: “Il governo italiano non tocchi la legge Fornero a il Jobs Act di Renzi”

Loading...

Ancora intollerabile interferenze dei burocrati nemici dei popoli. Ora anche Fondo Monetario Internazionale minaccia l’Italia, Lagarde: “Il governo italiano non tocchi la legge Fornero a il Jobs Act di Renzi”

L’Fmi entra a gamba tesa nel dibattito sulla manovra italiana. Il Fondo Monetario Internazionale avvisa il governo e manda un messaggio chiaro: la Fornero non si tocca.

Insomma l’istituto guidato dalla Lagarde adesso mette nel mirino il Def varato dal governo. “In Italia bisognerebbe preservare la legge Fornero e il Jobs Act. In Italia – si legge nel rapporto – bisognerebbe mantenere le riforme su pensioni e mercato del lavoro e si dovrebbero perseguire ulteriori misure, come il decentramento della contrattazione per allineare i salari con la produttività del lavoro a livello aziendale”. E ancora: “Secondo l’Fmi i paesi dell’area euro con “limitati spazi fiscali come Francia, Italia e Spagna dovrebbero sfruttare questo periodo di crescita e di politiche monetarie accomodanti per ricostituire i cuscinetti fiscali che aiuterebbero ad alleviare le tensioni bancarie e quelle legate al debito pubblico”.

Loading...

Ma il rapporto del Fondo Monetario Internazionale di fatto va a rivedere anche le stime per la crescita del Pil limandole al ribasso: “Si avvia ad aumentare dell’1,2% nel 2018 e a rallentare poi, con un incremento di appena l’1%, nel 2019”. Infine anche l’Fmi sottolinea l’esigenza di seguire le regole Ue: “È importante che agisca nel contesto delle regole europee anche per mantenere la stabilità dell’Eurozona”.

Con fonte Il Giornale

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.