La “pazza” serata di Nainggolan e Corona in discoteca

Loading...

Radja Nainggolan non è ancora sceso in campo con la nuova squadra a causa di un infortunio che già sono iniziate le polemiche.

E non poche.

L’ex della Roma, infatti, è stato pizzicato durante una serata piuttosto movimentata con Fabrizio Corona. Corona chi? L’ex re dei paparazzi. E la serata è stata davvero su di tono. A rivelarlo è il sito calciomercato.com che racconta nei minimi dettagli della “pazza” serata: “Venerdì Nainggolan si è recato alla discoteca ‘La Casa Loca’ di Dalmine, in provincia di Bergamo, dove è stato – insieme a Fabrizio Corona – l’ospite vip di una serata speciale. Tanti scatti, foto e selfie con i tifosi per il belga – alcuni dei quali finiti sulla pagina Facebook del locale – , che sabato, come testimoniato dalla foto seguente, si è poi presentato regolarmente alla Pinetina per l’allenamento (con la stessa maglia del giorno prima)”.

Loading...

Quindi, prima baldoria e poi sul campo. Ma ciò che ha attirato l’attenzione degli utenti – oltre al fatto che manco la maglietta si è cambiato – non è tanto la serata in discoteca quanto “le condizioni di Radja Nainggolan e Fabrizio Corona durante la serata”. I due, infatti, come mostrano diversi video pubblicati su Instagram sono piuttosto su di giri. Entrambi coricati sul divanetto del locale, fanno quasi fatica a muoversi. E in un video pubblicato da Dagospia si vede Corona pronunciare poche ma semplici parole prima di mettersi le mani in faccia: “Mamma mia”.

Ma non finisce qui. Perché l’attenzione è tutta su Nainggolan. Il nuovo acquisto dell’Inter di Luciano Spalletti, infatti, risponde a chi gli fa notare che il giorno dopo deve andarsi ad allenare: “Nainggolan, domani devi andare a giocà. Va’ a casa a dormì”. E la risposta di Radja? Un bel dito medio. Nel mentre Corona rimane coricato sul divanetto e non sembra nemmeno “perfettamente lucido”.

Inevitabilmente, la “pazza” uscita di Nainggolan fa ripensare alle parole dell’allenatore nerazzurro di qualche settimana fa sugli eccessi della vita privata del calciatore: “L’età gli toglie qualcosa se non mette qualcosa della sua vita personale a posto, ora può fare ragionamenti che gli permetteranno di sfruttare gli ultimi 3-4 anni di carriera”. Sicuramente questi filmanti non gli faranno cambiare idea

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.