SENALDI: “DI RAZZISTA L’ANNUNCIO DELLA CAPOTRENO NON AVEVA PROPRIO NULLA”

#90secondi, Senaldi: “Perché la capotreno di Trenord

dovrebbe essere premiata”

Di razzista l’annuncio della capotreno di Trenord sul Milano-Cremona non aveva proprio nulla. La donna si è ribellata alle angherie subite ogni giorno da pendolari che pagano regolarmente il biglietto e devono fare i conti con aggressioni e molestie. Senza dimenticare i suoi colleghi, che rischiano la vita ogni volta che chiedono il biglietto a certi personaggi sui treni. Liberoquotidiano.it

Video Player

00:00
01:57

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.