Nonna Peppina ricoverata in ospedale

Loading...

Nonna Peppina‘, al secolo Giuseppa Fattori, la 95enne diventata simbolo dei terremotati, è ricoverata per accertamenti all’ospedale di Camerino.

Da due settimane si trovava a Polverina, in un albergo, dove è assistita da un’amica e la settimana scorsa Nonna Peppina si era lussata un polso e ieri i familiari hanno chiamato il 118.

Nonna Peppina, grazie al Decreto Legge Terremoto che prevede la regolarizzazione delle casette di legno abusive che si sono diffuse nel cratere del terremoto, potrà tornare nella casetta in legno che i suoi familiari ritenuta abusiva che i suoi familiari avevano realizzato per lei.

La casetta in legno di Fiastra, che è stata sanata, non è però stata ancora dissequestrata e nel frattempo Nonna Peppina sta vivendo in albergo.

Loading...

Il vecchio container dove era andata a vivere in seguito al sequestro della casetta è stato invece rimosso per evitare il sequestro.

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini si è detto soddisfatto per la conversione in legge del Dl Terremoto e “felice” per Nonna Peppina:

“Era doveroso da parte mia essere qui per ringraziare i deputati e i senatori che ci hanno permesso di passare dalle parole ai fatti. Sono felice per nonna Peppina,” ha detto il vicepremier, aggiungendo che conta “di tornare presto da lei, e per le altre migliaia di persone a cui e’ stata resa giustizia e per chi ha tenuto duro. Se ci sono migliaia di cittadini italiani che non saranno piu’ gli ultimi e’ per me un momento di gioia”

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.