USA: ‘L’Italia è un partner chiave nel portare stabilità nella regione del Mediterraneo’

Loading...

L’Italia è un partner chiave nel portare stabilità nella regione del Mediterraneo, un importante alleato Nato, un partner leader in Afghanistan e Iraq”.

Lo ha affermato la Casa Bianca in una nota in cui ufficializza la visita del premier italiano Giuseppe Conte dal presidente americano Donald Trump il prossimo 30 luglio.

“Insieme gli Stati Uniti e l’Italia – si legge nella nota – cercheranno di approfondire la cooperazione nel fronteggiare i conflitti globali e promuovere la prosperità economica tra le due sponde dell’Atlantico”.

E ancora:

“Il presidente e il premier riconosceranno anche i legami storici e culturali tra i nostri Paesi, che caratterizzano le relazioni bilaterali”.

“A Washington – prosegue la nota – il Presidente Conte e il Presidente Trump avranno un colloquio riservato, cui farà seguito un incontro allargato alle rispettive delegazioni”.

Loading...

Nel contratto del governo del cambiamento si legge «è opportuno rivalutare la nostra presenza nelle missioni internazionali sotto il profilo del loro effettivo rilievo per l’interesse nazionale». Pertanto in occasione del vertice tra Italia e Usa verrà discusso questo tema: “In cambio di una conferma dell’impegno italiano in quei teatri Roma potrebbe chiedere un sostegno dell’alleato per la stabilizzazione della Libia,” spiega Il Sole 24 Ore.

Il primo incontro tra Conte e Trump è stato in occasione del G7 in Canada a inizio giugno. Il premier italiano aveva sostenuto la proposta avanzata da Trump di reinserire della Russia nell’ambito del G8.

Nei giorni scorsi la presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati ha visitato gli Usa: “Rafforzare quei legami di amicizia che da sempre connotano i nostri due Paesi”, ha dichiarato alla stampa italiana al termine dell’incontro alla Corte suprema a Washington. “Legami forti che si basano su valori condivisi, come quelli della pace e della democrazia. Valori che poi hanno caratterizzato anche i nostri valori giuridici,” ha aggiunto.

 

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.