Forza Italia, i dati tragici: sotto il 5 per cento in sette capoluoghi

Loading...

Per Forza Italia le elezioni amministrative sono state umilianti e a guardare meglio i dati c’è da tremare: i risultati ottenuti dal Silvio Berlusconi nei capoluoghi esprimono una debolezza clamorosa. In sostanza, come nota ItaliaOggi gli unici comuni in cui i i forzisti hanno ottenuto un risultato a due cifre sono Viterbo (14 per cento) e Catania (11).

Loading...

Negli altri si colloca fra il 5 e il 10 per cento: Teramo (8,9), Terni (9,2), Imperia (9,9), Brindisi (7,4), Avellino (5,8), Brescia (7,6), Vicenza (5,3), Trapani (5,7), Siracusa (9,5) e Messina (5,1). Addirittura in sette capoluoghi Forza Italia non raggiunge nemmeno il 5 per cento: Siena (3,4), Pisa (3,6), Massa (3,5), Sondrio (3), Treviso (3,8) e poi Ancona (4,3) e Ragusa (4).

Infine si possono anche considerare l’8 per cento di Roma III municipio e il 5 per cento di Roma VIII municipio. Insomma, dei numeri davvero miseri.

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.