Lega, Fedriga: “Ai ballottaggi dato clamoroso. Alleanza di centrodestra, ma Forza Italia deve capire una cosa”

Loading...

“Un dato clamoroso, che supera aspettative già ottime”. Esulta il leghista Massimiliano Fedriga, neo governatore del Friuli Venezia Giulia. Questa volta ai ballottaggi il trionfo del centrodestra arriva dalla Toscana, dove le roccaforte rosse SienaPisa e Massa sono state espugnate. “Non userei quel termine, semplicemente hanno cambiato amministrazione”, frena “da pompiere” Fedriga al Corriere della Sera, a spoglio ancora in corso”. “Il dato fondamentale è l’inversione totale dei numeri tra centrodestra e centrosinistra, che ci descrivono un paesaggio politico del tutto nuovo. Successi che si aggiungono all’enorme crescita già certificata”. Gli elettori, spiega, hanno “preso atto anche che il centrodestra è in grado di offrire un’eccellente amministrazione”, anche nelle aree tradizionalmente di sinistra.

Loading...

Di una cosa è sicuro Fedriga: “La nostra alleanza è quella di centrodestra. Noi ci siamo presi una grande responsabilità nel tentare la strada del contratto di governo, anche se credo che gli elettori siano d’accordo con l’idea del governo del cambiamento. Ma, appunto, l’alleanza resta quella di centrodestra”. Il messaggio è diretto soprattutto a chi, dentro Forza Italia, considera quello della Lega un abbraccio mortale, quasi un suicidio. “Io di certo non decido come debba regolarsi FI, faccio soltanto una constatazione: i voti di FI sono calati a partire dal suo rapporto con il Pd. Sono convinto che il saldo ancoraggio di FI all’interno del centrodestra non possa che portare a un miglioramento dei suoi consensi”. Il sorpasso della Lega al partito di Silvio Berlusconi per molti destabilizzerà l’alleanza: “Non credo proprio – conclude Fedriga -. Il centrodestra ha una lunga storia. Per tanti anni Forza Italia è stata più forte, ora è in testa la Lega. Ma non credo che questo possa compromettere questa lunga storia”.

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.