Salvini può far fuori l’Unione europea: c’è la data. Così l’Italia può godere. Brividi.

Loading...

Quello che stiamo vivendo è uno dei momenti più instabili dell’Unione europea.

Quell’Unione fatta ad immagine e somiglianza di una Merkel dilaniata dall’interno. Ebbene, i dissidi che potrebbero far vacillare l’intero sistema provengono dalla Germania stessa.

La rivolta è del partito alleato Csu, che ha intenzione di respingere alla frontiera chiunque abbia ricevuto un rifiuto d’asilo in un altro Paese e senza docomenti.

A quanto pare, però, la Merkel non è disposta a piegarsi, sebbene questo voglia dire l’allontanamento del partito alleato e il conseguente crollo della coalizione che regge il governo tedesco attuale.

La Germania ha subìto anche un altro scossone da parte dei Paesei alleati contro la riforma di Dublino, capeggiati dall’Ungheria.

Loading...

L’intenzione, se venisse messa in discussione la loro posizione sulla ripartizione dei richiedenti asilo, è quella di far saltare il prossimo vertice europeo.

Anche l’Italia opera attivamente, ormai, ma la Germania e la Francia pare non vogliano cedere.

Il Consiglio europeo del 28 Giugno sarà fondamentale per la crisi dei migranti. Siamo tutti in attesa poichè potrebbe davvero cambiare tutto.

 

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.