Pierluigi Diaco e Milo Infante, lite in diretta: nervi tesi in casa Rai

Pierluigi Diaco e Milo Infante ai ferri corti, i due conduttori di Rai 2 non se le sono mandate a dire. Per il primo non è un bel momento, il suo programma Bella Ma’ non riesce a decollare. Il programma, iniziato lo scorso lunedì 12 settembre, ha ottenuto il 4,36% di share con 353.000 spettatori nel giorno dell’esordio e il 3% di share con 244.000 spettatori il giorno successivo martedì 13 settembre. Giovedì in piccola risalita con 285.000 spettatori (3.4%). Numeri poco rassicuranti (sono molti a pensare che la Rai potrebbe prendere provvedimenti se la situazione non dovesse migliorare) anche in confronto a Detto Fatto, programma del quale ha preso il posto.


Per chi non lo avesse mai visto “BellaMà” porta sullo schermo lo scontro generazionale tra la Generazione Z e i cosiddetti Boomer, vale a dire le persone che i giovani ritengono antiquate e incapaci di stare al passo con i ritmi forsennati imposti dai social. Ogni giorno negli studi Dear – Fabrizio Frizzi si sfidano in tre manche: un quiz culturale basato su tre prove.

Leggi anche: “È sotto gli occhi di tutti”. Pierluigi Diaco, l’ultima diretta costa caro: la Rai valuta provvedimenti

Milo Infante e Pierluigi Diaco lite

Milo Infante e Pierluigi Diaco, lite a distanza su Rai 2


Indovinare l’identità di un personaggio famoso, un fatto storico e una parola della lingua italiana, la realizzazione di un reel di presentazione dell’ospite del giorno (un personaggio di riferimento del mondo Boomer o Z) e di un video di introduzione del tema di attualità che sarà oggetto di dibattito in studio. Tornando allo scontro con Milo Infante, tutto è nato per una diretta iniziata con ritardo.

Milo Infante e Pierluigi Diaco lite


“Buongiorno e ben ritrovati a Ore 14 che oggi comincia alle 14:07, quindi dovremmo cambiare probabilmente il titolo al programma. Detto questo…”, ha detto Milo Infante, visibilmente spazientito per il ritardo con cui ha preso il collegamento. Pare che quei 7 minuti di attesa siano stati causati dal lancio di Diaco di Bella Ma’.

Milo Infante e Pierluigi Diaco lite

https://platform.twitter.com/embed/Tweet.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-0&features=eyJ0ZndfdGltZWxpbmVfbGlzdCI6eyJidWNrZXQiOlsibGlua3RyLmVlIiwidHIuZWUiLCJ0ZXJyYS5jb20uYnIiLCJ3d3cubGlua3RyLmVlIiwid3d3LnRyLmVlIiwid3d3LnRlcnJhLmNvbS5iciJdLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X2hvcml6b25fdGltZWxpbmVfMTIwMzQiOnsiYnVja2V0IjoidHJlYXRtZW50IiwidmVyc2lvbiI6bnVsbH0sInRmd190d2VldF9lZGl0X2JhY2tlbmQiOnsiYnVja2V0Ijoib24iLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X3JlZnNyY19zZXNzaW9uIjp7ImJ1Y2tldCI6Im9uIiwidmVyc2lvbiI6bnVsbH0sInRmd19jaGluX3BpbGxzXzE0NzQxIjp7ImJ1Y2tldCI6ImNvbG9yX2ljb25zIiwidmVyc2lvbiI6bnVsbH0sInRmd190d2VldF9yZXN1bHRfbWlncmF0aW9uXzEzOTc5Ijp7ImJ1Y2tldCI6InR3ZWV0X3Jlc3VsdCIsInZlcnNpb24iOm51bGx9LCJ0Zndfc2Vuc2l0aXZlX21lZGlhX2ludGVyc3RpdGlhbF8xMzk2MyI6eyJidWNrZXQiOiJpbnRlcnN0aXRpYWwiLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X2V4cGVyaW1lbnRzX2Nvb2tpZV9leHBpcmF0aW9uIjp7ImJ1Y2tldCI6MTIwOTYwMCwidmVyc2lvbiI6bnVsbH0sInRmd19kdXBsaWNhdGVfc2NyaWJlc190b19zZXR0aW5ncyI6eyJidWNrZXQiOiJvbiIsInZlcnNpb24iOm51bGx9LCJ0ZndfdHdlZXRfZWRpdF9mcm9udGVuZCI6eyJidWNrZXQiOiJvZmYiLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfX0%3D&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1572924874729099272&lang=it&origin=https%3A%2F%2Fwww.caffeinamagazine.it%2Ftelevisione%2Fmilo-infante-pierluigi-diaco-lite-distanza-rai-2%2F&sessionId=cc77d4d72d5d21b672dc4564586475f1f7151920&theme=light&widgetsVersion=1bfeb5c3714e8%3A1661975971032&width=550px


Infatti, proprio poco prima che iniziasse Ore 14, Diaco concludeva così il suo spot per anticipare i temi previsti nella puntata del suo show: “Vi aspetto alle 15:15 a Bella Ma! A fra poco!”. Non è la prima volta che Diaco sfora, facendo slittare – seppur di poco – Infante. Oggi, però, i minuti di ritardo sono stati ben 7 e il conduttore non è rimasto in silenzio.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.