Ancora una tragedia in vacanza. Marco travolto e ucciso sulla strada. L’addio a 24 anni

Ancora una volta una giovane vita è stata spezzata, a causa di una tragedia avvenuta in strada. Marco Pozzati è morto mentre stava trascorrendo una vacanza in Francia, nella città di Nizza. Insieme a lui c’era anche un suo amico, che stava condividendo questo viaggio che avrebbe dovuto essere indimenticabile in senso positivo. Il ragazzo, che aveva 24 anni ed era uno studente lombardo originario di Vigevano, in provincia di Pavia, se n’è andato troppo prematuramente per un incidente.

La strada si è trasformata nuovamente in un killer, visto che Marco Pozzati è morto dopo essere stato improvvisamente investito da un mezzo. Nizza e il suo paese di origine italiano sono letteralmente scioccati per un dramma inimmaginabile. Il 24enne era uno degli studenti della facoltà di Filosofia e, in attesa di fiondarsi nuovamente sullo studio, aveva deciso di staccare la spina e raggiungere la città transalpina per godersi la fine dell’estate. Nel corso della sua ancora giovane esistenza, aveva già fatto tantissime cose.

Marco Pozzati Morto Nizza Incidente

Marco Pozzati morto a Nizza in un incidente: è stato investito

Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, Marco Pozzati è morto a Nizza dopo essere stato travolto da un’automobile. Il decesso a causa di questo devastante incidente si è verificato alle 3 di notte sulla Promenade des Anglais. Soccorso immediatamente e caricato a bordo di un’ambulanza, la corsa di quest’ultima verso l’ospedale è stata vana. Il cuore del 24enne italiano si è fermato definitivamente pochi minuti dopo l’arrivo nel nosocomio francese. Come detto, era uno studente dai tanti talenti.

Marco Pozzati Morto Nizza Incidente

Marco Pozzati aveva una passione enorme nei confronti dell’arte e della pittura, ma amava moltissimo anche la recitazione e la musica, infatti amava suonare. Ed era anche uno scrittore, avendo dato vita ad una raccolta poetica. Era anche stato in grado di vincere alcuni concorsi letterari e per riuscire a sbarcare il lunario e permettersi quindi gli studi prestava servizio come cameriere. E adesso sono veramente in tanti ad essere afflitti da un dolore lancinante, che sarà difficile da assorbire in poco tempo.

A salutare Marco Pozzati per l’ultima volta sui social ci ha pensato un suo carissimo amico, Davide, che ha scritto: “Stanotte a Nizza è morto Marco Pozzati. Marco è stato uno dei miei migliori amici degli ultimi anni. La sua perdita rappresenta uno dei momenti più brutti della mia esistenza e del gruppo di amici che girava intorno a lui. Aveva 24 anni. Scusate la retorica. Per ora non riesco a dire altro, se non che spero che non si sia reso conto che stesse per finire. Che, semplicemente, ora sia in un’altra dimensione. Negli ultimi sei anni è stata una presenza costante, fondamentale”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.