Caldo record, in arrivo l’ondata più potente: temperature fino a 45 gradi

Meteo, nuova ondata di caldo in arrivo. Dopo il passaggio dell’intensa ondata di temporali, grandine e nubifragi che ha letteralmente scombussolato l’atmosfera di gran parte delle nostre regioni, sull’Italia torna l’alta pressione delle Azzorre, tradizionale compagno di viaggio delle estati italiane di circa 10/15 anni fa. Gli effetti si faranno sentire già da oggi quando avremo condizioni meteo stabili e soleggiate su tutto il Paese (faranno ultimi rovesci al Sud). Nonché temperature in linea con le medie stagionali o al massimo leggermente superiori. Quindi, caldo sì, ma senza eccessi e senza il fastidio dell’afa come è avvenuto nelle ultime settimane.


Al Sud, specie sui versanti adriatici e ionici, ci aspettiamo anzi una ventilazione piuttosto vivace e frizzante dai quadranti settentrionali, la quale mitigherà ulteriormente le temperature. L’alta pressione delle Azzorre ci terrà compagnia anche domenica 10. Garantendo una pressoché totale stabilità atmosferica con sole e temperature sostanzialmente in linea con il periodo. Sono attese punte massime intorno ai 28/32°C nelle principali località del Centro-Nord, anche qualche grado in meno sul versante adriatico e al Sud.

Meteo nuova ondata di caldo in arrivo

Meteo, nuova ondata di caldo in arrivo: le temperature


Mattia Gussoni, meteorologo del sito www.iLMeteo.it tuttavia, non ci dà buone notizie per la prossima settimana. L’Alta delle Azzorre riuscirà a mitigare il clima solamente fino a Mercoledì 13, dopodiché sarà ancora l’anticiclone africano a dettare legge sul nostro Paese. Secondo le ultime proiezioni, da Giovedì 14 per almeno i dieci giorni successivi il nostro Paese verrà investito da quella che potrebbe essere la più potente ondata di caldo africano dell’Estate 2022. (Leggi anche “Giorni tremendi”. Lorella Boccia, la notizia sulla sua salute preoccupa i fan)

Meteo nuova ondata di caldo in arrivo


Nei giorni successivi l’instabilità lungo la dorsale appenninica andrà ad attenuarsi per il rinforzo graduale dell’alta pressione di matrice nord-africana. Qualche rovescio o temporale di calore pomeridiano potrebbe coinvolgere le Alpi. Le temperature tra giovedì e venerdì saranno in graduale aumento a partire dal Centro-nord fino a raggiungere valori ben al di sopra della norma nel fine settimana.

Meteo nuova ondata di caldo in arrivo


Si prospetta l’avvio tra il 14 e il 15 luglio di un’ondata di caldo eccezionalmente lunga e intensa che riguarderà tutta l’Italia: al Nord e in Pianura Padana possibili picchi fino a toccare i 40 gradi. Per le regioni settentrionali e la Val Padana sarà la fase più calda finora sperimentata. Nel fine settimana la massa d’aria rovente raggiungerà anche il Sud. Qui le temperature potrebbero salire fino a 45.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.