IL CANE ABBAIAVA ALLA PANCIA DELLA PADRONA INCINTA: ECCO IL PERCHÉ

Si dice che il cane sia il migliore amico dell’uomo, capace di regalare amore e fedeltà incondizionate, senza pretendere nulla in cambio e gli esempi sono tantissimi.

Leggendo su internet o guardando video, divenuti virali in men che non ci dica, ogni giorno troviamo la conferma che quello che gli animali sono in grado di donarci è davvero incredibile.

L’ACCADUTO

Quanti di noi, tornati stanchi da lavoro, si ritrovano al cospetto di due occhioni che capiscono il nostro stress? La stessa cosa accade se ci vedono preoccupati o arrabbiati. Ma i nostri cagnolini hanno un’altra incredibile dote: con il loro olfatto percepiscono se c’è qualcosa che non va nel corpo umano. E la storia che sto per raccontarvi ne è un esempio. Un cane di razza Akita, Keola (questo è il suo nome) è riuscito a salvare la vita della padrona incinta e del piccolo che portava in grembo. E’ grazie a questo dolcissimo e intelligentissimo cucciolo giapponese, perfetto per la protezione e la caccia, se Alhanna Butler è ancora tranoi.

Ricky e Alhanna hanno preso Keola sin da quand’era piccolissima e il cane, che adora i suoi padroni, è stato considerato un membro a tutti gli effetti della famiglia che vive nello Yorkshire del Sud, in Inghilterra. Nel 2015 la sua padrona è rimasta incinta e la cucciola era più euforica del solito, felice nel vedere la pancia della sua amata padroncina crescere. All’improvviso però, ha iniziato a mostrarsi sempre più attenta alla pancia di Alhanna, come se volesse avvertirla di qualcosa. In effetti, alla 18esima settimana di gravidanza, Alhanna ha avvertito improvvisamente un dolore fortissimo alla schiena, tanto da non riuscire a camminare.

Rassicurata dal suo medico, che ha attribuito il malessere al peso del pancione, la donna si è convinta che quel terribile dolore provenisse dalla crescita del feto. In diversi non l’hanno creduta e persino offesa per non riuscire a sopportare quel dolore ma, tornata a casa dall’ospedale, Keola ha messo il naso sulla pancia di Alhanna, iniziando ad abbaiare, al punto che la futura mamma ha deciso di scattare una foto, postandola su Facebook per cercare di farsi dare consigli dai suoi amici sul social.

Ascoltando il consiglio della madre, la ragazza, dinnanzi ad un comportamento sempre più strano del suo cane, si è recata in ospedale, dove è stata sottoposta ad accertamenti più approfonditi che hanno portato ad un’amara scoperta: soffriva di una malattia molto rara, una doppia infezione renale ed è stata immediatamente sottoposta ad una potente cura antibiotica. Senza i segnali lanciati da Keola, la donna sarebbe morta assieme al bambino che portava in grembo. Qualche settimana dopo, il parto è avvenuto tranquillamente e ora il cucciolo e il nuovo arrivato sono inseparabili!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.