BONUS CULTURA PER I DICIOTTENNI: COS’È E COME FARE RICHIESTA

Il bonus cultura è un incentivo di 500 euro destinato ai diciottenni promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Si tratta di un incoraggiamento per i giovani ad ampliare il loro bagaglio culturale. Il bonus, tra le altre cose, copre i biglietti del cinema, dei musei e anche l’acquisto di libri o l’iscrizione a corsi. Anche questo bonus è stato soggetto a un rinnovo grazie alla Legge di Bilancio 2022 ma la buona notizia è che è stato reso strutturale. Questo vuol dire che sarà erogato anche nei prossimi anni per gli studenti di 18 anni. Il contributo è destinato esclusivamente ai ragazzi nati nel 2003, che hanno compiuto 18 anni nel 2021. I giovani potranno richiedere il buono a partire dal 17 marzo ed entro il 31 agosto 2022 compilando la richiesta su 18App.

Bonus cultura chi può richiederlo e come fare richiesta

Il bonus cultura ha fatto la sua prima apparizione nel 2016. Da quel momento, ogni anno, i diciottenni che si registrano sul sito 18app, hanno a disposizione un buono da spendere in varie categorie di prodotti e servizi.

Possono fare richiesta del bonus cultura tutti i giovani che hanno compiuto 18 anni nel 2021 e sono residenti sul territorio nazionale o in possesso di un permesso di soggiorno in corso di validità.

Per fare richiesta è necessario essere in possesso delle credenziali SPID che si possono richiedere nel momento in cui si diventa maggiorenni oppure avere la Carta d’Identità Elettronica (CIE). Una volta in possesso delle credenziali si dovrà entrare all’interno del sito www.18app.italia.it e generare il bonus. Il termine di attivazione del bonus è il 31 agosto 2022.

È possibile spendere i 500 euro del buono entro e non oltre il 28 febbraio 2023. Il Bonus è disponibile fino ad esaurimento del denaro. Il voucher è strettamente personale, ciò significa che non può essere in alcun modo scambiato o convertito in denaro. Può essere utilizzato solo per acquistare materiale o eventi per la formazione culturale dello studente.

Cosa si può comprare con il bonus 18 anni?

  • Biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche e spettacoli dal vivo (per “spettacoli dal vivo” si intendono rappresentazioni svolte in maniera professionale di musica, danza, teatro, circhi e spettacoli viaggianti);
  • Libri (inclusi audiolibri e libri elettronici, esclusi supporti hardware per la relativa riproduzione);
  • Titoli di accesso a museimostre ed eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali;
  • Musica registrata (cd, dvd musicali, dischi in vinile e musica online, anche l’abbonamento a Spotify);
  • Corsi di musica;
  • Corsi di teatro;
  • Corsi di lingua straniera;
  • Prodotti dell’editoria audiovisiva (non sono acquistabili abbonamenti per l’accesso a canali o piattaforme che offrono contenuti audiovisivi);
  • Abbonamenti a quotidiani anche in formato digitale.

Nel caso di restituzione di beni acquistati con il Bonus Cultura, è consentito esclusivamente effettuare cambi con uno o più beni di valore corrispondente a quello del bene in restituzione. Tuttavia, è possibile acquistare un bene pagando una parte col bonus e l’altra in denaro. Si può generare un buono per il valore che si desidera utilizzare e aggiungere la parte rimanente in contanti. È possibile però che non tutti gli esercenti accettino il pagamento “misto”.

Come si attiva un buono online?

Il procedimento è piuttosto semplice. Prima di generare un buono bisogna informarsi sul prezzo del libro o del biglietto/abbonamento in questione e accedere all’applicazione 18app. Una volta fatto l’accesso si procede a scegliere la tipologia di esercente (fisico o online) e la tipologia di ciò che si intende comprare (libro, biglietti per concerti, festival, cinema, musei, monumenti e parchi, teatro e danza) per poi creare un buono dell’importo esatto. Una volta generato il buono potrete salvarlo sul vostro smartphone o stamparlo per presentarlo all’esercente quando acquisterete.

Cosa non si può fare col bonus

Non è consentito restituire somme in denaro, né cedere beni differenti da quelli previsti dalla normativa o con modalità differenti da quelle stabilite dalla disciplina applicabile. Non è previsto un limiti di spesa per acquisto (ovviamente fino all’esaurimento dei 500 euro), ma non si potrà acquistare 2 volte lo stesso oggetto. Quindi ad esempio non potrete comprare lo stesso libro più volte oppure il medesimo ticket per un concerto e via dicendo. Inoltre, se l’evento dovesse essere annullato, i soldi non verranno riaccreditati sul bonus cultura personale.

Non è possibile, inoltre, spendere il buono all’estero, il Bonus Cultura è spendibile solo sul territorio italiano. La lista di tutti i rivenditori che aderiscono all’iniziativa si trova sul sito www.18app.it. In linea generale lo scopo di questa misura è quella di favorire il consumo di prodotti culturali da parte dei più giovani.

SPOTIFY, AMAZON E TICKETONE

Il bonus è spendibile anche su queste tre piattaforme.

Abbonarsi a Spotify premium con il bonus cultura è semplicissimo. Basta recarsi nella sezione della 18App e generare un coupon del valore di almeno 9,99€, che copre un mese di Spotify Premium. Poi ci si deve recare sul sito www.spotify-18app.com e cliccare sul pulsante verde converti il tuo coupon. Infine, inserire nel form che si aprirà, il coupon 18app, l’email, la spunta all’abbonamento che si intende sottoscrivere e la spunta ai T&C.

È possibile utilizzare l’incentivo per i giovani anche online e su Amazon. Anche in questo caso bisogna accedere a 18app.it con le credenziali e creare un buono del valore di 5, 10, 25 o 50€. Poi si deve andare su amazon.bonus18.it per convertire il buono in un codice Amazon utilizzabile per l’acquisto di libri, eBook Kindle, audiolibri, CD, Vinili e DVD/Blu-ray. Importante è che non si possono pagare le spese di spedizione con il voucher.

Anche Ticketone partecipa a questa iniziativa. La procedura è sempre la stessa: una volta generato il buono, si sceglie il biglietto che si vuole acquistare (è possibile acquistarne solo uno per evento). Infine si completa l’acquisto indicando il codice del buono.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.