“Sarai sempre con noi”. Calcio italiano in lutto, stroncato in casa da un malore: aveva 25 anni

Calcio italiano in lutto per la morte di Giacomo Gorenszach. Se n’è andato per sempre ad appena 25 anni, con una vita intera ancora davanti a sé. Ad ucciderlo è stato un malore, che gli ha spezzato la vita improvvisamente e prematuramente. La notizia inevitabilmente ha fatto il giro e tutti coloro che lo conoscevano sono rimasti increduli dinanzi a questa perdita inaccettabile. Il malessere che ha provocato la sua dipartita lo ha colto, mentre si trovava all’interno della sua abitazione.

Adv

Il calcio italiano in lutto dunque per la morte di Giacomo Gorenszach, che di professione faceva il calciatore. Nonostante sia stato immediatamente aiutato dai soccorritori del 118, i medici non hanno fatto altro che constatare il suo decesso e il trasporto in ospedale si è rivelato inutile. Uno dei club in cui aveva militato il 25enne ha deciso di dedicargli un bellissimo post sulla loro pagina Facebook ufficiale. E sono davvero in tanti ad aver voluto dirgli addio con alcuni messaggi davvero speciali. Il calcio italiano recentemente è stato colpito anche dalla morte di Mino Raiola.

Calcio Italiano Morte Giacomo Gorenszach Calciatore Malore

Calcio italiano in lutto per la morte di Giacomo Gorenszach

Il calcio italiano è in lutto per la morte di Giacomo Gorenszach, calciatore che aveva giocato in Seconda Categoria con la maglia della Serenissima Pradamano. Il decesso è sopraggiunto nel comune di Bolzano di San Giovanni al Natisone, in provincia di Udine ed è avvenuto lo scorso 2 giugno. La sua terra di origine era invece Azzida, che sarebbe una frazione situata nel paese di San Pietro al Natisone. A Bolzano di San Giovanni al Natisone aveva deciso di recarsi insieme alla sua amata fidanzata.

Calcio Italiano Morte Giacomo Gorenszach Malore

Questo il messaggio di addio della Serenissima Pradamano per Giacomo Gorenszach, che come ruolo era centrocampista: “Gogo continua a giocare nei campi del Paradiso. La Serenissima sarà sempre la tua prima tifosa”. Attualmente il giocatore lavorava anche in un’azienda del settore tecnico. A piangerlo sono ovviamente anche i suoi genitori. Aveva studiato all’istituto tecnico economico Paolino d’Aquileia di Cividale, ma la sua grande passione era sempre stato il mondo del calcio.

https://www.instagram.com/p/CeVvWTfMGyt/embed/captioned/?cr=1&v=14&wp=566&rd=https%3A%2F%2Fwww.caffeinamagazine.it&rp=%2Fsport%2Fcalcio-italiano-lutto-morte-giacomo-gorenszach%2F%3Ffbclid%3DIwAR3kSgqFt42v_J-LnCGQaN6UXmWV3GMoPF8PwqbmU8Z1PVtcBgzihBBzfoc#%7B%22ci%22%3A0%2C%22os%22%3A1065.1000000000931%2C%22ls%22%3A766.1000000000931%2C%22le%22%3A872.8999999999069%7D

Questi alcuni dei commenti principali dei fan della compagine di calcio: “Ciao Giacomo ….il tuo sorriso rimarrà sempre nei cuori di tutti noi … le tue “incazzature “quando non girava la partita me le ricorderò simpaticamente ….la tua grinta accompagnerà i tuoi amici nei prossimi campionati”, “Sentite condoglianze”, “Un compagno di squadra, ma soprattutto un amico vero, che non te le mandava a dire quando sbagliavi”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.