Schianto tra due aerei in volo: morti e feriti. La situazione

Andria, schianto tra due aerei ultraleggeri in volo. Modello Piper, i due mezzi si sarebbe scontrati proprio durante il volo. Terribili le conseguenze dello scontro. Infatti i due ultraleggeri sono poi immediatamete precipitati tra Trani e Corato, in Puglia, all’altezza del casello autostradale.

Un vero e proprio dramma quello verificato nei cieli della Puglia ad Andria durante le ore della mattina. Lo schianto tra i due mezzi in volo è avvenuto nella zona sovrastante zona Schinosa, in territorio di Trani. Si legge su Andria Live che “uno dei due velivoli ha tentato un atterraggio di emergenza in un terreno a poche centinaia di metri dal casello autostradale tra Trani e Corato ed è stato raggiunto dai mezzi di soccorso via terra”.

Andria schianto due ultraleggeri bilancio drammatico

Un bilancio drammatico in seguito allo schianto avvenuto in volo: “Il pilota, ferito, è stato trasportato al Bonomo di Andria.L’altro mezzo è stato individuato in zona Schinosa, in contrada Casalicchio, tra gli ulivi. I due occupanti sarebbero entrambi deceduti. I soccorritori del 118 hanno raggiunto il luogo preciso grazie alle indicazioni di braccianti”, si apprende sempre su Andria Live.

Andria schianto due ultraleggeri bilancio drammatico

Sul posto non solo i sanitari del 118, Vigili del fuoco del distaccamento di Corato, Polizia e Carabinieri, ma anche il magistrato della procura di Trani Francesco Tosto e il capo della procura Renato Nitti. L’intera area è sorvolata da un elicottero dei pompieri. Restano ancora da chiarire le esatte dinamiche che hanno portato allo scontro.

Andria schianto due ultraleggeri bilancio drammatico

Stando a una prima ricostruzione dei fatti, pare che prima dello schianto i due mezzi sarebbero decollati dall’aviosuperficie del Gargano in contrada Macerone a San Giovanni Rotondo e che fossero diretti verso Lecce. Poi un tamponamento per cause da accertare avrebbe impedito al pilota di riuscire nelle manovre di un atterraggio di emergenza mentre l’altro sarebbe precipitato.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.