Maltempo in Sicilia, violenta tromba d’aria in provincia di Caltanissetta

Loading...

La Sicilia continua ad avere diversi problemi a causa del maltempo. Da ore delle forti piogge stanno attraversando da una parte all’altra la famosa isola italiana. Allagamenti e strade trasformate in fiumi stanno creando seri rallentamenti alla viabilità. Caos anche sulle varie tratte ferroviarie con ritardi e treni sospesi. E non solo la Sicilia nella morsa del maltempo, ma grossi disagi anche in Sardegna. Vediamo nel dettaglio che cosa sta accadendo in queste due zone particolari dell’Italia. (Continua a leggere dopo la foto)

Loading...

Maltempo in Sicilia, violenta tromba d’aria a : diversi danni

La Sicilia resta nella morsa del maltempo con forti piogge in tutte le parti dell’isola. A Gangi nel Palermitano, per l’esondazione del torrente Rainò due famiglie sono rimaste bloccate nelle loro abitazioni. Acqua, fango e detriti hanno invaso le strade a Scillato, mentre a Valledolmo uno smottamento di terra e fango lungo la strada provinciale 8 in contrada Rovitello ha mandato in tilt la circolazione. Allagamenti e strade trasformate in fiumi anche a Lascari e a Cefalù, dove si è riempito d’acqua il sottopasso davanti l’hotel Costa Verde.

In provincia di Caltanissetta, precisamente a Serradifalco, una tromba d’aria ha sradicato ulivi secolari lungo la statale 122 per poi abbattersi su Canicattì causando molti danni. Al momento sul posto sono a lavoro diverse squadre dei Vigili del Fuoco. Infine, aqua sui binari anche nella tratta Roccapalumba-Montemaggiore Belsito, dove si è registrato uno stop ai treni. Disagi alla viabilità anche lungo la statale 643 e la SS 640.

Allerta meteo in Sardegna

Mentre la situazione maltempo in Sicilia viene costantemente monitorata, in Sardegna è stata emanata una nuova allerta meteo da parte della Protezione Civile per forti piogge e temporali: dalle 18 di oggi 9 Novembre 2021 e fino a domani pomeriggio si prevedono precipitazioni diffuse. Le piogge saranno particolarmente forti, fino a molto elevate, sulla Sardegna orientale (Gallura, Ogliastra, Sarrabus) e potrebbero protrarsi fino al pomeriggio sulla parte Nord est dell’Isola.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.