Panico all’aeroporto italiano, parete crolla a causa del vento: passeggeri in fuga

Paura per il forte vento – con raffiche arrivate fino a 75 nodi – che ha danneggiato una parte del cantiere a ridosso delle sale di imbarco e della sala arrivi dell’aeroporto italiano,Adv

La zona, affacciata sulle piste di decollo e atterraggio, era ancora gremita dai passeggeri, atterrati con ritardo proprio a causa del maltempo e dopo una grossa folata di vento i viaggiatori in attesa nel terminal sono stati travolti da calcinacci e del materiale trasportato dalla bufera. Dal primo pomeriggio di mercoledì 30 marzo, proprio a causa del violento Scirocco, sei voli erano stati dirottati verso gli aeroporti di Catania e Lamezia Terme.

Palermo parete crolla aeroporto

Palermo, danni all’aeroporto Falcone-Borsellino: evacuati tutti i passeggeri

Intorno alle 22,30 il forte vento di scirocco ha distrutto la parete divisoria con pannelli di cartongesso utilizzati per delimitare i cantieri dell’aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo e immediatamente è scattato il piano di emergenza. Attimi di paura e panico tra i passeggeri in sala, in attesa dell’imbarco, fuggiti dopo il crollo della parete e fatti evacuare attraverso il varco staff.

Palermo parete crolla aeroporto

La Gesap, società che gestisce lo scalo, ha comunicato che non ci sono feriti, ma l’aeroporto è stato chiuso al traffico per circa due ore. Scene di panico, urla e paura documentate dai telefonini sono state pubblicate sui social. In totale sono stati cancellati otto voli; alcuni sono stati invece dirottati in altri aeroporti. Le compagnie hanno cominciato a riprogrammare i voli della mattinata di giovedì 31 marzo e hanno previsto per i passeggeri il trasferimento in hotel.

https://platform.twitter.com/embed/Tweet.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-0&features=eyJ0ZndfZXhwZXJpbWVudHNfY29va2llX2V4cGlyYXRpb24iOnsiYnVja2V0IjoxMjA5NjAwLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X2hvcml6b25fdHdlZXRfZW1iZWRfOTU1NSI6eyJidWNrZXQiOiJodGUiLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X3NrZWxldG9uX2xvYWRpbmdfMTMzOTgiOnsiYnVja2V0IjoiY3RhIiwidmVyc2lvbiI6bnVsbH0sInRmd19zcGFjZV9jYXJkIjp7ImJ1Y2tldCI6Im9mZiIsInZlcnNpb24iOm51bGx9fQ%3D%3D&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1509302742229082116&lang=it&origin=https%3A%2F%2Fwww.caffeinamagazine.it%2Fitalia%2Fpalermo-parete-crolla-aeroporto%2F&sessionId=6c79a19553e593050da8ccba6975d2a5907b4396&theme=light&widgetsVersion=2582c61%3A1645036219416&width=550px

Sempre a Palermo, in via Ximenes, nel rione Borgovecchio, una palazzina fatiscente e disabitata è crollata. Il pavimento del primo piano è crollato su un magazzino. Sull’autostrada Palermo Catania sono crollati a causa delle raffiche tre alberi, uno dei quali è finito sulla A19, tra lo svincolo Palermo Giafar e Villabate, in direzione Catania.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.